Panorama
Malcesine, Veneto
Il comune raggruppa due diversi centri abitati molto vicini e di dimensioni simili: uno, Nago, alle pendici del Monte Altissimo (2079 m) e l’altro, Torbole, in riva al lago di Garda, subito sotto.
 
Il comune raggruppa due diversi centri abitati molto vicini e di dimensioni simili: uno, Nago, alle pendici del Monte Altissimo (2079 m) e l’altro, Torbole, in riva al lago di Garda, subito sotto. Grazie alla protezione delle montagne alle spalle e l’azione termoregolarizzatrice del lago, l’intera piana gode di un microclima di tipo mediterraneo. Per questo Goethe la chiamava “la terra dove fioriscono i limoni”. A partire dell’Ottocento, numerosi giovani pittori e poeti impegnati nel Grand Tour frequentarono Torbole sul Garda, attratti dalle descrizioni entusiastiche di Goethe che qui soggiornò e scrisse sia parte dell’Iphigenia che alcune pagine del suo diario “italiano” il 12 e 13 settembre del 1786.
Dall’inizio del Novecento Torbole divenne poi meta di molti pittori diretti alla scuola del pittore berlinese Hans Lietzmann (1872-1955), che qui si era trasferito nel 1899.
Fino agli anni sessanta rimase attivo anche un altro ritrovo artistico, quello della famiglia Kaldor presso la Casa Beust.
Torbole ha iniziato a lanciarsi nel turismo già dall’inizio del Novecento ma fu il dopoguerra a portare l’abbandono dell’economia tradizionale e l’ingresso nell’impresa turistica di gran parte della popolazione. Torbole è piuttosto apprezzata per la balneazione e per gli sport d’acque interne, grazie al vento forte e costante. Attorno a Nago sono invece disponibili tracciati per mountain bike e pareti per il free climbing, oltre ai normali tracciati escursionistici sul Monte Baldo, ancora praticamente vergine su questo versante.

Scaricala in formato PDF
Una terra da amare. E da scoprire nei suoi mille angoli dove l’azzurro dell’acqua e quello del cielo si toccano, dove i fiori si tingono di tanti colori, dove il verde assume mille tonalità e si arricchisce di profumi intensi. È il Lago di Garda, la Nostra Terra più significativa per quel miracolo di natura che sono le montagne a picco sul lago, le spiagge verdi ma anche l’ospitalità della popolazione, la storia e le tradizioni che la accompagnano. In questo contesto si innesta, orgogliosamente, la nuova Guida ai Servizi 2016, che racconta delle province di Brescia, Verona e Trento.
I Comuni
EVENTI DI OTTOBRE 2017
LUN
MAR
MER
GIO
VEN
SAB
DOM
25
26
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5